Reggia di Caserta lavori di restauro parziale delle facciate lato ‘700

Reggia di Caserta lavori di restauro parziale delle facciate lato ‘700

Cenni Storici

Il Palazzo Reale di Caserta, voluto da Carlo III di Borbone, fu iniziato nel 1752 su progetto di Luigi Vanvitelli e proseguito dal figlio Carlo a morte del padre (1773). Il completamento finale si avrà solo nel 1845, anche perchè nel 1759 Carlo di Borbone lasciò Napoli per Madrid e salire sul trono di Spagna.

Descrizione dell’intervento

  • Recupero della facciata attraverso lo smontaggio della copertura e rifacimento dell’impermeabilizzazione

  • Rifacimento del manto di tegole con coppi recuperati;

  • Restauro degli apparati decorativi in pietra lapidea quali balaustrata, capitelli, pilastri e lesene;

  • Recupero del paramento in mattoncini con integrazione di piccole zone realizzato con mattoni fatti a mano con argilla di cava coeva;

  • Restauro delle parti in stucco quali fasce e cornici;

  • Recupero delle grate metalliche del piano terra con integrazione delle parti mancanti con pezzi appositamente realizzati in fonderia;

  • Velatura delle parti in stucco.

Link utili:

Reggia di Caserta

Committente

Soprintendenza per i beni architettonici, per il paesaggio, per il patrimonio storico, artistico e demoetnoantropologico. province di caserta e benevento

Tipologia di progetto

Restauro